Progetti PINQuA-PNRR

Il progetto

Il Comune di Modena è risultato beneficiario dei finanziamenti di cui alla graduatoria dei progetti presentati da inserire nel “Programma Innovativo Nazionale per la Qualità dell’Abitare (PINQuA)” e con cui vengono assegnati 2,8 miliardi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).
Con il D.M. n. 383 del 07/10/2021 sono stati approvati gli elenchi dei beneficiari e delle proposte, valutate positivamente dall’Alta Commissione, presentate rispettivamente ai sensi degli articoli 4 e 14 del Decreto Interministeriale del 16 settembre 2020 n. 395.
Il Programma Innovativo Nazionale per la Qualità dell’Abitare (PINQuA) è un Piano di investimento previsto dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e promosso dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (MIMS) per realizzare interventi di edilizia sociale e rigenerazione urbana.

Il PINQuA ha l’obiettivo di costruire nuovi alloggi pubblici, riducendo le difficoltà abitative, riqualificando le aree degradate e puntando alla sostenibilità e all’innovazione verde. Si tratta di una nuova gestione dell’edilizia popolare, che sfrutta modelli inclusivi e strumenti utili a garantire il benessere sociale e il decoro urbano.
I progetti che beneficeranno dei finanziamenti sono stati selezionati dall’Alta Commissione per l’attuazione del programma, tenendo conto, per la prima volta in modo esplicito, del principio del Next Generation EU di ‘non arrecare danno significativo all’ambiente’ (do not significant harm, DNSH) e sulla base di indicatori di impatto sociale, culturale, economico finanziario e tecnologico.
Con Protocollo d’Intesa tra il Comune di Modena e la società CambiaMo S.p.A., la STU è il soggetto attuatore dell’intervento per:

  • il Nuovo Centro per l’Impiego di Modena (Recupero del Fabbricato Ex Stallini) previsto con valore economico dei costi complessivi pari a circa € 5.300.000,00;
  • un complesso immobiliare di n. 3 edifici di Edilizia Residenziale Sociale (ERS) per complessivi 45 alloggi e relativi servizi con valore economico dei costi complessivi pari a circa € 8.400.000,00.