All’R-Nord al via i lavori per la realizzazione della nuova sede della Medicina dello Sport

Sopralluogo del sindaco Muzzarelli e del direttore generale dell’Ausl Brambilla al cantiere presso l’R-Nord. In settembre avvio dei lavori per la palestra riabilitativa

Hanno preso il via ed entreranno nel vivo nelle prossime settimane i lavori per la realizzazione della nuova sede della Medicina dello Sport, nel complesso R-Nord. E in settembre partiranno anche quelli relativi alla palestra riabilitativa, al piano terra dello stesso edificio.

A verificare l’avvio del cantiere nel corso di un sopralluogo venerdì 24 luglio, sono stati direttamente il sindaco Gian Carlo Muzzarelli e il direttore generale dell’Ausl Antonio Brambilla, accompagnati da Giorgio Razzoli, presidente di CambiaMo spa (soggetto attuatore degli interventi per conto del Comune) e da Luca Biancucci, direttore generale della società.

Le attività di riqualificazione riguardano 460 metri quadrati al primo piano (più ascensore e percorso protetto di collegamento con il piano terra) in cui troveranno spazio i locali ambulatoriali del servizio e 262 metri quadrati al piano terra, dove saranno organizzati i locali per le attività motorie. L’ingresso, senza barriere architettoniche, sarà al numero civico 60 di via Rita Levi Montalcini, sul portico sud, vicino all’area parcheggio.

Link news del Comune di Modena: comunicato on line