Abitare Sociale, ripartono i lavori.

Abitare Sociale, ripartono i lavori. Terminato il periodo di stop, subito al lavoro in via Forghieri per la struttura che ospiterà 33 alloggi, con soluzioni abitative innovative, e un centro diurno per disabili.

#Modena #AbitareSociale #BandoPeriferie

Dopo aver ottenuto l’ok sul Piano operativo della sicurezza, oggi (lunedì 4 maggio) è ripartito anche il cantiere per realizzare la palazzina del progetto “Abitare sociale” che, per un valore complessivo dell’intervento di oltre 8 milioni di euro, rappresenta un ulteriore tassello del Progetto Periferie di rigenerazione e innovazione dell’area nord di Modena sviluppato dal Comune.

La struttura si trova in via Forghieri, nella zona dell’ex Mercato bestiame, e sarà caratterizzata da nuove soluzioni abitative, a canone calmierato, con ampi spazi condominiali per l’aggregazione e la condivisione di attività, alloggi per persone disabili e, al piano terra, un Centro diurno per persone con disabilità.

L’intervento è stato aggiudicato dalla società di trasformazione urbana CambiaMo, al raggruppamento di imprese composto da Costruzioni edili Baraldini Quirino spa di Mirandola e Sgargi srl di Bologna.

Il cantiere al momento è ancora nella fase di scavo dell’interrato e si lavora sulle fondazioni (sono stati terminati i pali della cosiddetta berlinese e i cordoli alle sommità), con in programma un intervento specifico che servirà per l’abbassamento della falda. Nelle prossime settimane verrà ridefinito il crono programma dell’intervento anche sulla base delle valutazioni sull’impatto dei nuovi protocolli di sicurezza sui tempi delle diverse lavorazioni.

Link News Comune di Modena