Avviso per lo split payment dell’IVA dall’1/7/2017

Con la presente siamo ad informarvi che ai sensi e per gli effetti della legge art. 1 del Dl. 24 aprile 2017, n. 50, CAMBIAMO S.P.A.è una società a totale partecipazione pubblica.

Pertanto in conseguenza di quanto sopra a decorrere dal 1° luglio 2017 potremo accettare solo ed esclusivamente fatture con applicazione del meccanismo di scissione dei pagamenti (c.d. “split payment”) di cui all’art. 17-ter del Dpr. n. 633/72 (introdotto dai commi 629 e successivi della Legge n. 190/14).

Ciò significa che la nostra società provvederà a liquidarvi il solo imponibile mentre sarà nostra cura versare la relativa imposta IVA direttamente all’erario.

Rammentiamo inoltre che:

– per i fornitori sarà sufficiente indicare sulla fattura la dicitura “scissione dei pagamenti” (come richiede l’art. 2 del DM 23 gennaio 2015), continuando a recare l’esposizione dell’IVA, senza computarla nelle liquidazioni periodiche;

– lo “split payment“, dal 1° luglio 2017, riguarderà, dal lato fornitori, anche i soggetti che solitamente applicano le ritenute Irpef in fattura (es. professionisti) viceversa non sono interessati alle nuove modalità i professionisti in regime forfettario o dei minimi, poiché le loro fatture non recano l’addebito di Iva.

– la nuova modalità introdotta dall’art.1 del DL 24/4/2017 n. 50 si applica a tutte le fatture che riporteranno la data di emissione uguale o successiva al 1° luglio 2017, viceversa per le fatture emesse con data fino al 30.06.2017 seguiranno le modalità già in essere;

Con riferimento alle forniture verso le quali è prevista l’applicazione del meccanismo reverse charge, sarà quest’ultima a prevalere e comporterà l’inapplicabilità delle disposizioni dello split payment.

Per ogni ulteriore chiarimento ed informazione Vi suggeriamo di confrontarVi con il Vostro consulente fiscale.

Con l’occasione, vi ricordiamo anche la variazione della sede legale della Società, ora in strada sant’Anna n. 210, 41122 Modena.